Presentazione - Confraternita SS Sacramento Morcote



CONFRATERNITA DEL SANTISSIMO SACRAMENTO DI MORCOTE
Benvenuti!
Vai ai contenuti

Menu principale:

Presentazione

Le Confraternite - Le origini

L'origine delle confraternite è molto incerta e non mancano ipotesi di collegamento con istituzioni già esistenti in epoca pre-cristiana. Studi comproverebbero l'esistenza di confraternite in Europa forse già nel quarto secolo, sicuramente in Francia nell'ottavo ed in Italia nel secolo successivo.

Le confraternite, dal latino Confratemitas-atis, sono associazioni cristiane fondate con lo scopo di suscitare l'aggregazione tra i fedeli, di esercitare opere di carità e di pietà e di incrementare il culto. Sono costituite canonicamente in una chiesa con formale decreto dell'Autorità ecclesiastica che sola le può modificare o sopprimere ed hanno uno statuto, un titolo, un nome ed una foggia particolare di abiti. I loro componenti conservano lo stato laico e restano nella vita secolare; essi non hanno quindi l'obbligo di prestare i voti, né di fare vita in comune, né di fornire il proprio patrimonio e la propria attività per la confraternita.
Le confraternite assunsero numerosi compiti sociali quali l'assistenza ai poveri, agli orfani, agli ammalati, agli incurabili, ai carcerati, ai condannati a morte, alle giovani a rischio, si prodigarono per il recupero delle persone deviate e delle prostitute pentite, si impegnarono nel riscatto dei cristiani caduti schiavi dei saraceni. Di grande valore umanitario fu poi l'assistenza agli ammalati contagiosi e la pietosa opera di sepoltura dei morti abbandonati, degli assassinati, dei poveri, delle vittime nelle epidemie, degli stranieri, degli sconosciuti, vero grande problema di quegli oscuri e tumultuosi tempi al quale le confraternite diedero sempre adeguate risposte.

La Confraternita del Santissimo Sacramento nella Parrocchia di Morcote

Sotto il titolo Confraternita del Santissimo Sacramento nella Parrocchia di Morcote è  costituita, nello spirito di una lunga tradizione risalente al 1611, un’associazione che persegue unicamente finalità religiose. La finalità della Confraternita consiste nell’impegno spirituale e morale che i suoi membri assumono nel partecipare attivamente alla vita liturgica della Parrocchia e servire Cristo presente nei poveri, nei malati, negli anziani.
Due le principali partecipazioni in abito della Confraternita: la festa patronale di Santa Maria e la processione di Corpus Domini. Un’ accento particolare è posato sulle attività di beneficenza con due adozioni a distanza in India e contributi finanziari in caso di eventi catastrofici.

Annualmente viene nominato il Priore. Termine derivato dal latino prior, che significa "chi sta prima, avanti", quindi il capo, la guida di un gruppo di persone. I compiti principali del Priore sono quelli di convocare e dirigere l’assemblea, svolgere gli incontri in curia per le decisioni diocesane, prendere decisioni importanti e risolutive in situazioni di disaccordo. Di regola resta in carica un anno e può essere rieletto. Nominato per tre anni è il Segretario, responsabile dell’amministrazione burocratica della Confraternita. Riceve la corrispondenza, prepara le convocazioni, si occupa di redigere il verbale delle sedute. Mentre il Provveditore, pure nominato per tre anni, è a capo della contabilità dell’associazione.

Attualmente la Confraternita del Santissimo Sacramento di Morcote è composta da 20 membri. Il Parroco di Morcote è membro di diritto. Finanziariamente la Confraternita è sostenuta dalla tassa sociale annua di fr. 50.- versata dai membri e dalle entrate provenienti da donazioni. A livello diocesano, oltre alla Curia vescovile di Lugano, vengono seguite le direttive dell’ Unione Confraternite della Diocesi di Lugano (UCDL).




Un’associazione che persegue unicamente finalità religiose risalente al 1611.
Confraternita del Santissimo Sacramento
6922 Morcote - CH
e-mail: confraternitamorcote@hotmail.com
Torna ai contenuti | Torna al menu